• Contattaci: 045 7103635
  • Orari 08:00 alle 18:00

La sauna durante i mesi caldi : perchè praticarla

sauna finlandese estate

La sauna finlandese viene spesso associata all’inverno ma può essere praticata anche in mesi più caldi. Non ci si deve infatti limitare all’idea di esporsi all’aria calda con l’effetto di riscaldarsi, questa pratica produce numerosi effetti benefici grazie alla sudorazione durante le varie sedute.

L’alternanza tra il caldo e il freddo è in grado di rafforzare le funzioni cardiocircolatorie, migliorare l’aspetto della pelle e aumentare le difese immunitarie, per questo chi vuole fare del bene alla propria salute la può praticare la sauna finlandese anche quando le temperature esterne sono alte.

Certamente nei mesi estivi la permanenza in sauna è più breve, così è raccomandato dagli esperti,
dai 6 agli 8 minuti a 90 gradi circa per seduta contro le sedute invernali di 10-12 minuti.

Tuttavia non esiste una vera e propria regola generale sul tempo di esposizione al calore, la cosa più importante è quella di “ascoltare il proprio corpo”, ognuno di noi infatti può avere una diversa resistenza in base alla costituzione fisica, parametri fisiologici, alimentazione e questo è importante considerarlo per evitare spiacevoli sintomi come i capogiri.

Anche l’osservanza di accorgimenti pratici può rendere le sedute più piacevoli come ad esempio fare delle frequenti pause di riposo e, per chi non è pratico della sauna, occupare le panche più in basso delle panche che permettono di percepire alcuni gradi di temperatura in meno per effetto della risalita del calore.

Esistono diverse tipologie di saune finlandesi oltre a quella classica, la biosauna che ha delle temperature più basse rispetto a quella tradizionale, la sauna a infrarossi che è in grado di generare calore dalla radiazione di onde elettromagnetiche terapeutiche, la sauna alle erbe che sprigiona vapori benefici naturali e la sauna con cromoterapia che unisce al calore l’effetto dei cromatico dei colori.

Per tutti i tipi di sauna l’ideale sarebbe ripetere i passaggi da due a tre volte effettuando sufficienti pause di riposo dopo il raffreddamento. Per avere un’esperienza rilassante in sauna il tempo da consigliato da dedicare in totale relax dovrebbe essere almeno di un paio di ore.
 

Stai pensando ad una sauna finlandese per la tua casa ?
Contattaci o compila il modulo per essere richiamato e ricevere una consulenza gratuita.