• Contattaci: 045 7103635
  • Orari 08:00 alle 18:00

La sauna finlandese: le domande più frequenti

Ecco alcune delle domande più frequenti sulla pratica della sauna.

Aiuta contro lo stress?
Sì, certamente. La sauna rilassa la muscolatura e riduce la sensibilità al dolore, risultando pertanto efficace nel diminuire ansia e stress quotidiani.

È indicata per chi fa sport, anche a livello agonistico?
Certo! Fare la sauna fa bene agli atleti, poiché consente loro di recuperare più rapidamente dopo uno sforzo, accelerando lo smaltimento delle tossine e dell’acido lattico accumulato durante l’allenamento. Calma inoltre il sistema nervoso e migliora la circolazione periferica e con essa l’irrorazione e l’ossigenazione dei muscoli.

È controindicata in caso di patologie muscolari?
No, anzi. Nel caso, ad esempio, dei traumi muscolari, può essere consigliata perché libera dalle contratture, rilassa i muscoli e aumenta il metabolismo, il quale rende più rapido lo smaltimento dei cataboliti tossici nei tessuti interessati dal trauma.

C’è il rischio di un “colpo di calore”?
Il rischio effettivamente c’è, ma è possibile scongiurarlo riconoscendone i sintomi: aumento considerevole del battito cardiaco e della temperatura interna, malessere generale, mal di stomaco e sensazione di stordimento. In presenza di questi segnali, interrompi subito la sauna.

Si può uscire rapidamente dalla sauna?
No! Uscire dalla sauna in fretta può provocare una sensazione di capogiro. Per questo è opportuno uscire con calma e rimanere poi sdraiati per alcuni minuti. Così si permetterà alla pressione sanguigna di ristabilirsi gradualmente.

Che cosa si può fare dopo la sauna?
Si consiglia in genere di andare sotto una doccia fredda, così da riportare la temperatura alla normalità e rassodare la pelle. Per facilitare l’operazione, esistono modelli che integrano doccia e sauna. È bene poi riposare per godere appieno dell’effetto rilassante del vapore.

Fare la sauna fa dimagrire?
A dispetto dell’opinione comune, fare la sauna non fa dimagrire. Il peso perduto dopo che ci si sottopone alla sauna è causato dalla perdita di liquidi, i quali sono reintegrati bevendo al termine della seduta.

Quali sono le bevande consigliate e quali quelle sconsigliate?
Per recuperare i liquidi perduti con la sauna è bene bere, oltre all’acqua naturale, bevande come tisane, succhi di frutta e di verdura e bevande isotoniche. Da evitare, invece, le bevande zuccherate e gasate, gli stimolanti e soprattutto gli alcolici.

Stai pensando ad una sauna finlandese per la tua casa ?
Contattaci o compila il modulo per essere richiamato e ricevere una consulenza gratuita.